Centro di Senologia

Dedicato a tutte le donne… in particolare a quelle che nel corso della propria vita debbono affrontare il delicato problema del tumore della mammella.

La Breast Unit (o Centro di Senologia) è un modello culturale, organizzativo e assistenziale che ha lo scopo di garantire alle donne affette da neoplasia mammaria, le migliori terapie e la migliore qualità della vita, grazie al lavoro sinergico multidisciplinare di numerosi specialisti.

Le chance di guarigione di una paziente con tumore al seno dipende sempre più dal livello di competenza del centro presso il quale viene curata.

Il nostro Centro di Senologia raccoglie le competenze di tutti gli specialisti coinvolti nel lavoro di diagnosi, cura e riabilitazione delle donne affette da questa patologia (chirurgo senologo, chirurgo plastico, patologo, radiologo, oncologo, radioterapista, ginecologo, psicologo, medico genetista, biologo, fisioterapista, case manager) e offre un percorso integrato capace di fornire terapie personalizzate conformi a linee guida costantemente aggiornate.

Punto di forza è la completa presa in carico della paziente. Qualità, umanizzazione delle cure, innovazione e ricerca sono i pilastri sui quali si fonda la nostra Breast Unit.

Il nostro Centro di Senologia dispone inoltre del reparto di Chirurgia Senologica con posti letto dedicati.


PERCORSO DIAGNOSTICO CON TECNICI DI RADIOLOGIA, RADIOLOGI E PATOLOGI DEDICATI
Radiologia Senologica

   Mammografia 3D a raggi X con Tomosintesi: tecnica sviluppata per migliorare la diagnosi di tutti quei casi in cui a causa della sovrapposizione dei tessuti, in particolare nel seno denso, la lesione può risultare invisibile a una normale mammografia in 2D.

   Ecografia mammaria: esame specifico per le mammelle a prevalente componente ghiandolare (giovane donne) e complementare alla mammografia.

   Ecografia linfonodi ascellari: in grado di definire l’eventuale presenza di linfonodi patologici.

   Risonanza Magnetica mammaria: esame diagnostico altamente sensibile, caratterizzato da un’elevata qualità dell’immagine, utilizzato per identificare anche noduli molto piccoli, spesso non palpabili e invisibili con le metodiche tradizionali grazie allo studio della dinamica di vascolarizzazione. Oggi fondamentale nel sospetto di malattia multicentrica e multifocale, nei casi di forte discrepanza tra indagini diagnostiche tradizionali e valutazione clinica, e nello studio delle protesi mammarie.

   Tipizzazione delle lesioni mammarie:
  • Core Biopsy su guida ecografica e stereotassica

  • Core Biopsy vacuum assisted (VABB) stereotassica ed ecografica

  • FNAC (Agoaspirato con ago sottile)

  • FNAC Linfonodi Ascellari

Anatomia Patologica

Il servizio di Anatomia Patologica si avvale di patologi dedicati. Partecipa al percorso diagnostico in stretta collaborazione con il radiologo offrendo controllo immediato contestuale al prelievo radiologico in ogni fase della tipizzazione della lesione mammaria e dei linfonodi ascellari.


TRATTAMENTO CHIRURGICO EFFETTUATO DA CHIRURGHI SENOLOGI E CHIRURGO PLASTICO
   Chirurgia conservativa con rimodellamento (tecniche di oncoplastica).

   Ricostruzione dopo mastectomie semplici o conservative (Skin Sparing/Nipple Sparing).
  • Ricostruzione in due tempi (espansore seguito da protesi)

  • Ricostruzione in unico tempo (protesi diretta)

  • Ricostruzione con tessuto autologo (lembo gran dorsale)

  • Ricostruzione con trapianto adiposo (Lipofilling)

   Stadiazione dell’ascella con biopsia del linfonodo sentinella con radio tracciante.

   Chirurgia della patologia benigna.

NB. Il ricovero avviene nel reparto dedicato di Chirurgia Senologica con una degenza di 2 giorni (ricovero ordinario) oppure di 1 giorno (day surgery).


TRATTAMENTI ANTINEOPLASTICI SISTEMICI

Effettuati presso l’UOC di Oncologia in regime ambulatoriale o di Day Hospital:

   Chemioterapia

   Terapia a bersaglio molecolare

   Ormonoterapia
  • Terapia adiuvante: eseguita dopo l’intervento chirurgico

  • Terapia primaria (neoadiuvante): eseguita prima dell’intervento chirurgico

  • Terapia della malattia metastatica

  • Utilizzo di protocolli di trattamento adattabili alle caratteristiche e ai bisogni della singola paziente al fine di ottenere il miglior risultato sul tumore e sulla qualità della vita


RADIOTERAPIA
   Indicazioni: Radioterapia adiuvante sulla mammella dopo chirurgia conservativa (Whole-Breast Radiotherapy) o sulla parete toracica dopo mastectomia. Radioterapia palliativa su sedi metastatiche (ossee, cerebrali, ecc.)

   Tecniche e Metodiche: Radioterapia a fasci esterni con Acceleratore lineare erogata in regime ambulatoriale da radioterapisti oncologi dedicati. Simulazione TC, elaborazione piano di cura 3D e IMRT.

SUPPORTO PSICOLOGICO

Il servizio offerto dagli psicologi della Unità Operativa di Psicologia è orientato alla promozione del benessere emotivo in un’ottica bio-psico sociale e di prevenzione. In questo le attività si ispirano al concetto di benessere psico-fisico e hanno lo scopo di potenziare le risorse individuali e familiari promovendo le capacità di resilienza


COUNSELING GENETICO

Il servizio è rivolto alle donne ad alto rischio di mutazione genetica dopo Risk Assessment (Analisi del Rischio) fatto dai chirurghi senologi/oncologi


AMBULATORI GINECOLOGICI DEDICATI
   Follow up delle donne in terapia ormonale e con disturbi della menopausa indotta, alterazioni della fertilità;

   presso il nostro Ospedale particolare attenzione viene posta alle pazienti in età fertile con desiderio di maternità. È stato pertanto creato un percorso dedicato di assistenza anche per il programma di conservazione degli ovociti.
   Donna sintomatica (nodulo mammario/secrezioni/alterazioni cutanee/alterazioni del capezzolo) inviata dal Medico di Medicina Generale o da altri specialisti

   Donna con sospetta o accertata neoplasia mammaria proveniente dalla Radiologia Senologica del nostro Ospedale o da altri Centri di Radiologia

   Donna con diagnosi di neoplasia mammaria proveniente dallo Screening Mammografico

   Donna in Follow up per neoplasia mammaria

Tutti i casi di accertata diagnosi di neoplasia mammaria vengono discussi al Meeting Multidisciplinare in presenza del case manager (infermiera di senologia), per pianificare il percorso diagnostico/terapeutico.

La comunicazione della diagnosi e la condivisione del piano terapeutico viene fatta alla donna dai medici dell’Ambulatorio di Chirurgia Senologica alla presenza del case manager e, per i casi che lo richiedano, del chirurgo plastico e dello psico-oncologo. Comunicare una diagnosi di cancro è un compito molto complesso. Farlo cercando di fornire il maggior numero di informazioni possibile in particolare riguardo alle opportunità di cura, permette di stabilire sin dall’inizio un’alleanza terapeutica che rappresenta un elemento imprescindibile di questo percorso.
La paziente viene quindi inserita nella lista d’attesa della Chirurgia Senologica e inviata al servizio di preospedalizzazione.

PRENOTAZIONE VISITA ED ESAMI

La paziente può accedere all’Ambulatorio di Chirurgia Senologica o di Radiologia Senologica attraverso la prenotazione al CUP (06.68136911) o telefonando direttamente ai numeri telefonici dedicati del Centro di Senologia.

Ambulatorio Senologia: 06.6837562
Diagnostica Senologica: 06.6837924


SPORTELLO ROSA

Il servizio è rivolto alle donne sintomatiche (nodulo al seno, retrazione del capezzolo, secrezioni dal capezzolo, alterazioni cutanee della mammella) fuori fascia Screening (sopra i 50 anni e sotto i 70 anni), per le quali il medico di famiglia ritenga necessaria una visita senologica in tempi brevi.
In questi casi, è possibile accedere senza prenotazione a una visita senologica (erogata in convenzione con il SSN), alla quale – ove necessario – seguiranno esami diagnostici di approfondimento (ecografia, mammografia, agoaspirato, core biopsy) eseguiti qualora possibile nella stessa giornata.
L’obiettivo è costruire un nuovo modello di gestione integrata tra Ospedale e Territorio, attraverso la collaborazione diretta con i Medici di Medicina Generale, al fine di rendere ancora più efficace la relazione tra tutti i professionisti coinvolti nel processo di diagnosi e cura e facilitarne l’accesso a tutte le donne.

Lo “Sportello Rosa” è aperto ogni venerdì dalle 8.00 alle 11.30 (fino a un massimo di 11 visite) e viene espletato negli spazi attualmente dedicati alla Senologia (Piano III Scala A).

Per accedere, è sufficiente recarsi presso lo sportello accettazione “SPORTELLO ROSA” (piano terra) con impegnativa del medico curante che riporta la dicitura “Visita chirurgica senologica”.

   Patrizia Frittelli
Chirurgo Senologica- Direttore Clinico BU

   Marilena Montesano
Chirurgo Senologica

   Carlo Magliocca
Chirurgo Plastico

   Domenico Corsi
UOC Oncologia Medica

   Fedele Scinto
Oncologo

   Luca Marmiroli
UOC Radioterapia

   Alessio Bonanni
Radioterapista

   Roberta Guarnaccia
Radioterapista

   Mauro Rongioletti
UOC Medicina di Laboratorio

   Piera Catalano
Anatomo Patologa

   Teresina Lucante
Anatomo Patologa

   Laura Di Veroli
Biologa

   Domenico Bizzoco
Biologo Genetista

   Michele Valiante
Medico Genetista

   Guido Di Giambattista
UOC Radiologia

   Antoinette Moscone
Radiologa

   Rita Cammarata
Radiologa

   Daniela De Berardinis
Psicologa

   Patrizia Forleo
Ginecologa

   Monia Caponi
Case Manager